venerdì 22 gennaio 2010

TU DONNA di Nicoletta Bossone








Tu donna
dolce
brillante
delicata come un fiore
dai mille colori
che per vivere
ha bisogno del tuo calore.
Tu come foglia
carezzata dal vento
ti elevi come
un dolce canto.
Tu che col tuo sorriso
rendi radiose
le gelide giornate invernali.
Tu coraggiosa
nella scelta dell'uomo
per una grande storia.
Tu fragile e forte
come una roccia
dalle cui crepe
scorre acqua fresca
che sazia ogni sete
energia vitale.
Tu madre coraggiosa
tu moglie
tu amante
tu emozione speciale
tu donna.





47 commenti:

  1. E' vero la donna è energia vitale,che col suo calore alimenta la vita. La poesia scorre dolce, delicata, fuida, musicale, proprio come sei tu. Nicoletta, ma tu ne hai scritte altre? Continua comunque, continua, perchè hai molto da dire...

    RispondiElimina
  2. Bellissima Nicoletta !!!!! Grande !!!! hai dato onore alle Donne
    Dicendo la verità assuluta.dolce Nicoletta....grazie
    Luigina

    RispondiElimina
  3. Non potevi descrivere meglio le donne cara Nico!!!!!
    ..è stupenda grazie ♥
    Angela Vitale

    RispondiElimina
  4. hermoso !!!! gracias Nicoletta !!!! besosss
    Claudia

    RispondiElimina
  5. Haydee Ester Kenny Que bella poesía Nicoletta. Gracias

    RispondiElimina
  6. ... è tutto vero.
    Grazie ...Pino Soprano

    RispondiElimina
  7. Noureddine Toujni Quand les mots emanent en echos a faire vibrer et murmurer au dela des murs le fond de nos murmures que Nicoletta en sentiments purs donne et redonne a l heure ou les cloches des eglises sonnent et qui ose ou oser le pourquoi !!A lui de sonder les etoiles scintiller de bonne foi sous son charme et paradisiaque toit .....

    RispondiElimina
  8. la donna quell'essere fragile, ma forte eprime la storia dell'umanità con i suoi desideri più recondidi. Poesia dolce, fluida come acqua di sorgente purissima che ristora che giunge al cuore con dolcezza. Donna straordinaria che supera ogni difficoltà come quelle che hanno scritto la storia del mio piccolo paese di montagna, vicino a quello dell'autrice. Brava

    RispondiElimina
  9. Tu donna, questo e tanto altro ancora... energia, essenza della vita. In modo semplice profonde verità

    RispondiElimina
  10. ...con parole molto semplici hai reso perfettamente l'idea!!!...bacio Nico
    Daniela Cattaneo

    RispondiElimina
  11. Bellissimi versi Che onorano tutte noi ,scritti da una Donna meravigliosa come te, Nico. Ti voglio un mare di bene ♥
    Giovanna Carta

    RispondiElimina
  12. Sei straodinariamente brava, dolce quanto sensibile, in un mondo fatto solo di immagine, tu oggi rappresenti un grande valore, quello dell'essere donna. Ciao complimenti

    RispondiElimina
  13. Emozione ..speciale..si proprio così questa poesia che racchiude l'essenza femminile nell'appellativo latino di domina..donna... che appunto governa l'universo in contrasto con la sua storica immeritata subalternità ...

    RispondiElimina
  14. L'intenso messaggio poetico di Nicoletta Bossone è caratterizzato da un'effusione lirica che ha una sua musicalità sommessa, che nasce dalla fantasia e dal cuore, esaltando la donna in tutte le sue sfaccettature: un crescendo delle sue qualità, commuovendo profondamente la sensibilità ed estetica femminile. --- Grazie Nicoletta, bravissima e dolce...

    RispondiElimina
  15. Gabriele Prignano2 febbraio 2010 05:16

    Centrata sul tema eterno della Donna, una poesia, questa, dolce, semplice, tenera ma anche coraggiosa ("roccia dalle cui crepe...") Lo stile, piacevolmente ingenuo, conferisce ulteriore grazia e verità al verso. Una composizione che vive del proprio "calore". Mi piace. Complimenti!

    RispondiElimina
  16. Tenero inno alle molteplici qualità della donna che desta nel lettore uomo un piccolo senso di cordiale invididia man mano che i versi vanno verso il culmine del lungo elenco di virtù.Si sente la passione e la grazia di chi l'ha scritta e un piccolo motivo di orgoglio tutto femminile che da ai versi il senso di una totale partecipazione. Ren

    RispondiElimina
  17. Delicato panegirico della donna,contemuto all'essenziale perché per dire tutto del meglio di una donna non basterebbero tutti i versi del Ramajama e del Mahabharata messi assieme.

    Gilberto Fanfani

    RispondiElimina
  18. Concordo con Gilberto. Essenziale e mi sono piaciuti molto i versi "come una roccia dalle cui crepe (ferite?)scorre acqua fresca".

    Gioia

    RispondiElimina
  19. Anne-paule Moreira Scheid ♥♥♥ superbe ♥♥♥

    RispondiElimina
  20. Luigina Collura Bellissima Nicoletta !!!!! Grande !!!! hai dato onore alle Donne
    Dicendo la verità assoluta.dolce Nicoletta....grazie.

    RispondiElimina
  21. Bella, bellissima...
    Dolci versi e delicate parole...
    grazie Wanda

    RispondiElimina
  22. descrizione quanto mai reale di ciò che le donne sono....un nuovo trionfo della tua naturale capacità di rendere poesia qualunque cosa....Brava Nico....

    RispondiElimina
  23. Una preghiera silenziosa che dolce sussurra al cuore la speranza, e colei che più ne incarna l'essenza, ossia la donna.Versi di una leggerezza unica ma al contempo forti perchè mossi da un sentimento eterno.
    I miei complimenti.


    Davide Cautiero.

    RispondiElimina
  24. Tu che col tuo sorriso
    rendi radiose
    le gelide giornate invernali
    E' un'immagine di luce questa donna,nella sua essenza, che Nicoletta ci presenta, che nell'estrema insicurezza e precarietà della vita anima l'esistenza,dà forza e trasparenza alle immagini quasi stilnoviste, prive però di rimandi metafisici

    RispondiElimina
  25. Cara Nicky, le tue parole dovrebbero essere scolpite nei cuori di quegli uomini che non apprezzano la forza ed il coraggio delle donne e le violentano e le sottomettono senza riguardo. I tuoi versi sono tavole di comandamenti che tutti dovrebbero impasrare a memoria per non dimenticarle mai.

    RispondiElimina
  26. che sazia ogni sete
    energia vitale.
    Tu madre coraggiosa
    La donna, sebbene fragile, possiede tanta forza e coraggio da fornire un'ancora di sicurezza nell'amore e nei casi della vita. Ma diona anche emozioni profonde e delicate
    Giovanna

    RispondiElimina
  27. Emozione ..speciale..sì proprio così questa poesia che racchiude l'essenza femminile nell'appellativo latino di domina..donna... che appunto governa l'universo in contrasto con la sua storica, immeritata e ingiusta ,presunta , subalternità ...

    Michele Marseglia 2

    RispondiElimina
  28. Io che ho sempre considerato LA DONNA al centro
    del sistema universo, mi ritrovo pienamente in sintonia con Te, Nicoletta.Come accade di rado, hai saputo rendere con la Tua dolce poesia una verità assoluta.
    michele ginevra

    RispondiElimina
  29. Paola:
    ciao Nico, hai meravigliosamente descritto ciò che di solito "le donne non dicono....". splendida quanto essenziale! brava

    RispondiElimina
  30. Daniela Fenoaltea2 febbraio 2010 08:51

    Bravissima!! Siamo luce che facilmente si spegne se questa viene soffocata da mani insensibili...
    Ciao a presto!!

    RispondiElimina
  31. nicole' sei riuscita a darmi una forte emozione grazie
    gaetano

    RispondiElimina
  32. Donna, donna, l'intero mondo gira intorno a te. Per te si fanno guerre, per te si cercano nuovi spazi, nuovi confini, per te ruota l'interesse umano maschile!
    Tu donna, sei il vero centro di gravita'!!

    RispondiElimina
  33. Angelo :
    Nicol sei unica !
    con poche parole sei riuscita a descrivere meravigliosamente cosa è veramente essere DONNA.
    Brava !!!

    RispondiElimina
  34. bellissima !
    come un raggio di sole in una fredda giornata,
    come una donna che ama senza riserve perche' il suo cuore e' grande e sincero!!!
    grazie per rendermi partecipe di cio' che scrivi ,non smettere e' bello leggerti
    con affetto e stima
    Raffaella

    RispondiElimina
  35. hai descritoo la donna in modo meraviglioso baci

    RispondiElimina
  36. Deliziosa come te!!!!

    RispondiElimina
  37. ...stile semplice per una poesia dolce e nel contempo foriera di emozioni!!!...
    Delinei quanto la donna...madre, amica, amante...possa essere forte, coraggiosa, tenera, sensibile...
    Brava Nicoletta! :)
    Daniela Cattaneo

    RispondiElimina
  38. Grazie di cuore a tutti dei vostri gradevoli commenti, un grazie particolare a Gloria donna straordinaria, ricca di sensibiltà,davvero sublime a sua totale abnegazione per la poesia. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  39. Ringrazio tutti per la sentita partecipazione e soprattutto Nicoletta, che con la sua dolcezza ha interessato tante persone e tanti amici con una poesia davvero delicata ed elegante.

    RispondiElimina
  40. dolcissima, efficace, chiarissima e spontanea elegia della donna e del suo ruolo nella "storia"; un ruolo che è solo portatore di luce, amore, calore, aiuto, cura, attenzione e causa di ogni effetto benefico e positivo.
    Mi permetto solo di dissentire sul concetto della donna coraggiosa nella scelta dell'uomo, credo infatti che la donna scelga il proprio compagno solo per passione senza proiettarsi su un progetto a lungo termine: la grande storia dipende molto dalla fortuna avuta nella scelta dell'uomo, uomo che meriterebbe un'elegia a parte.

    pio napolitano

    RispondiElimina
  41. Nicoletta in ufficio l'ho letta di sfuggita ma me la sono riletta bene e mi piace molto. Penso che la donna ci dia la vita ma allo stesso tempo dona amore come amante, dona gioia come figlia e soprattutto essendo fragile e delicata come tu l'hai descritta ha bisogno di essere altrettanto coraggiosa per affrontare la vita con un sorriso che sa riscaldare gli animi, e questo nessun uomo ce lo potrà negare. Annalisa

    RispondiElimina
  42. Gianfranco Purpi http://www.youtube.com/watch?v=yrRJLjVNcCc
    http://www.youtube.com/watch?v=yrRJLjVNcCc

    Carissima Nicoletta
    ...Leggo la presente tua poesia (riportata qui di seguito virgolettata), che è bellissima e rivela la pitturazione della donna negli ideal/tipo di tutte le sue diverse dimensioni e di ogni sua prospettiva esistenziale e storicisticamente acclarabile,...come rinvenibile nella vita cristianamente fondata e socialmente vissuta all'insegna degli ideali solidaristici del Vangelo di Cristo! (bravissima Nicoletta , vera poetessa dell'anima!):...

    RispondiElimina
  43. Maria Sangermano davvero bella qst poesia, interpreta la pienezza e complessità della donna!! complimenti! :-)

    RispondiElimina
  44. Antonello Bruno4 febbraio 2010 09:04

    "Tu donna dolce . . . brillante". . . dolce e brillante come propria essenza preziosa nell'apparire fatuo del verso incidente alla vista del mio leggere incauto tra i passi leggeri di una donna che si offre alla vita con coraggio e abilita creativa,"delicata come un fiore dai mille colori".Il canto si eleva carezzato dal vento e nel vento, come foglia venata d'azzurro, irradia raggi d'isole immaginarie nei giorni di un gelido inverno che s'invola nella scia di una primavera spandente di toni e armonie tipiche della fiaba ma che dalla fiaba immediatamente si allontanano alla ricerca di una storia vera , di un amore che abbia solo in superficie le sembianze regali di un principe ma che nelle profondità del cuore sappia essere uomo vero degno del coraggio e della fiducia che si accorda con il desiderio di "energia vitale "che " sazia ogni sete"."tu donna", tu uomo scelto con la consapevolezza accompagnata da "un'emozione speciale". "Tu donna" la simbiosi perfetta dell'anima e dell'umano elevarsi per poi fondersi in quel sinonimo chiamato amore. Complimenti Nicoletta sei riuscita a commuovermi malgrado tutte le remore e le paure che l'essere uomo produce nei miei intenti circondati da fossati di diffidenza , difficili da penetrare ma fragili e indifesi innanzi al tendersi di una mano amica che stende. dall'anima all'anima, il ponte di una vicinanza comune. Grazie.

    RispondiElimina
  45. Grazie mio grande amore...suonerò ancora per te.

    RispondiElimina
  46. Volevo a tutti i costi il tuo cuore ...perchè mi hai lasciato andare?

    RispondiElimina
  47. Credo di essere io ...e il seggiolino del pianoforte è lì ad aspettare.Quando mi sono vista sopra il tuo cavalletto la mia vita per un attimo si è fermata e ho sognato di correre da te come sempre e amarti ...

    RispondiElimina