venerdì 18 febbraio 2011

LA NOTTE DELLE STELLE di Alfonso Severino

(Nature, Manuela Chatel)



E le tue stelle, Ele
belle e luminose
osservo anch' io dagli occhi tuoi
in questo giorno che chiude
ed alla notte lascia i suoi misteri:
anch' io mi adagio
e indugio in pensieri lenti e stanchi
che calano sugli occhi a poco a poco
a dirmi taci...
riposa e ancor ristora.
Vedi l' ultima stella della notte,
tra poco l' aurora porta via, ora riponi
in tanta pace il cuore
e l' anima magnifica.